Percorso sensoriale

PERCORSI DIDATTICI PLURISENSORIALI
La terra dell’Arneo per tutti.
“Percorsi sensoriali e turismo accessibile” vincitore del bando Principi Attivi – Giovani idee per una Puglia migliore 2012.

Dal 2014 prende il via il progetto di percorso didattico plurisensoriale che prevede:
– la fruizione delle strutture accessibili for all (per tutti), anche alle persone con disabilità sensoriali;
– approfondimenti storici e naturalistici sul territorio dell’Arneo;
– spazi attrezzati per la lavorazione della creta e della pietra leccese;
– molteplici proposte di laboratori sulla percezione sensoriale.
Percorsi e laboratori sensoriali
passi barefooting

 

 

 

 

 

Percorso di Barefooting (camminare scalzi) con soste interattive  sulla vegetazione del bosco mediterraneo.

 

 

La Torre-Osservatorio
Mappe visivo-tattili, bassorilievi e cartelli illustrativi sull’Arneo per raccontare la storia di queste terre: degli uomini, degli animali e delle piante che lo caratterizzano.

cubi
Giardino dei profumi.
Conosciamo i profumi e i nomi delle piante aromatiche più diffuse nella macchia mediterranea.

Gli strumenti del lavoro contadino
“Vedere con le mani”: visita TATTILE al buio all’esposizione di oggetti della vita quotidiana contadina. L’esperienza propone il raffronto tra ciò che abbiamo immaginato toccando e ciò che ora possiamo vedere.
Illustrazioni in rilevo sull’uso degli arnesi e degli oggetti.

Il mondo SONORO
Laboratorio di strumenti musicali homemade.
I suoni della natura: i canti degli uccelli più diffusi in questa parte del Salento.

Il mondo VISIVO
Laboratorio di giochi sulla visione
Dalle illusioni ottiche ai fondamenti del cinema e del disegno animato.
Giochi di luce e di ombra. Fiaba della tradizione popolare raccontata con le ombre cinesi. Costruzione delle sagome.

Laboratorio OLFATTIVO-GUSTATIVO
Odori e sapori della macchia mediterranea.
Le piante aromatiche e le loro proprietà.
Gli usi più antichi; degustazione di tisane; preparazione di alcuni oleoliti.

Antichi sapori della nostra terra
Dalle erbe spontanee commestibili al grano e al carrubo.
Saperi e sapori dimenticati.
Si organizzano Passeggiate insieme ad un esperto per conoscere e raccogliere le verdure; visite al campo di grano e pranzo con prodotti del forno a legna; degustazioni di dolci di carrube.


Per tutte le visite si propone la colazione o un aperitivo con i prodotti dell’azienda 

src="//maps.googleapis.com/maps/api/js?key=AIzaSyARrHYZSEvXTHSUaVrgcais6bI7G0LLmsg &callback=initMap"